Azienda

La grande importanza che da sempre le piante ebbero nella cucina per dare sapore e vivacità ai piatti, spinse Paolo Biasio ad avviare fin dal 1973 un’azienda agricola dedicata alla produzione di piante aromatiche per uso alimentare che guidò con passione fino al 1996 quando, con l’insediamento del figlio Luca divenne Azienda Agricola L’AROMATICA rilevando così “l’azienda e la passione” per queste erbe della salute.

Attualmente la superficie aziendale tra il sito di Maserà (PD) e quello della piana di Albenga in Liguria è 10 ha a vivaio e 2 ha tra serre riscaldate e fredde, un magazzino di trasformazione di 1000 mq di cui 300 mq refrigerati, ed all’interno 3 linee di confezionamento automatizzate

L’Azienda ormai da oltre più di quarant’anni produce per la cucina mediterranea piante aromatiche di alta qualità, in vaso quindi “vive” e “recise” confezionate in appositi contenitori per un immediato uso alimentare.
I nostri maggiori clienti sono la GDO, la ristorazione ed il commercio all’ingrosso sia in Italia che all’estero.

azieda storica
azienda attuale

Per la produzione delle proprie erbe negli ultimi anni l’azienda ha investito in 2 elementi cardini di madre natura:

Sole

Realizzando impianti di energia da fonti rinnovabili, quali: il solare termico per il riscaldamento delle serre ed il fotovoltaico per la produzione di energia elettrica usata in tutto il processo produttivo;

ACQUA

Costruendo una vasca sotterranea di 300.000 litri per il recupero delle acque meteoriche che con l’ausilio di particolari impianti di pompaggio e filtraggio vengono impiegate per l’irrigazione delle piante con speciali microirrigatori.

L’Azienda Agricola L’AROMATICA certificata “GLOBAL GAP” con queste tecniche di coltivazione, produce erbe aromatiche di qualità con il massimo rispetto verso l’ambiente in tutta la filiera: dalla semina, alla raccolta, al confezionamento, fino alla tavola.

Certificazione Global G.A.P.

GLOBAL GAP stabilisce standard volontari per la certificazione dei prodotti agricoli in tutto il mondo.
L’obiettivo della certificazione è realizzare un unico standard di Buona Pratica Agricola (G.A.P.) Good Agricultural Practice con differenti applicazioni di prodotto, in grado di soddisfare l’insieme dell’agricoltura globale.
Questo standard serve, prima di tutto, ad assicurare i consumatori sui metodi di produzione agricola degli alimenti, riducendo al minimo gli impatti delle attività agricole dannose sull’ambiente, quali gli apporti di sostanze chimiche pericolose per la salute umana ed assicurando un approccio responsabile nei confronti della salubrità e della sicurezza dei lavoratori e del benessere degli animali.

Il protocollo prevede la gestione di requisiti relativi a:

  • Salute, sicurezza e welfare dei lavoratori.
  • Tutela e conservazione dell’ambiente.
  • Gestione dei rifiutie residui aziendali e loro riutilizzo.
  • Tracciabilità a 360°.
  • Gestione del suolo e della fertilizzazione.
  • Gestione delle risorse idriche e irrigazione.
  • Gestione della raccolta e manipolazione dei prodotti in condizioni controllate di igiene e qualità.

 

Impegno per l’Arte

Il progetto denominato “Gli Orti per Padova”in collaborazione con il Gruppo Alì Supermercati, prevede il sostegno dei tesori artistici della città di Padova, nello specifico l’Orto Botanico dell’Università, attraverso il finanziamento dell’impianto d’illuminazione della parte storica.